Glossario
scarica versione stampabile PDF
 
Durante la lettura delle guide on line e dei manuali troverete alcuni termini e acronimi che fanno parte del gergo informatico. Questo glossario potrà esservi utile per meglio comprendere gli argomenti analizzati.
 
K
Q
T
V
X
Y
-
-
 
[Torna su]
A
 
ACCOUNT
Fornitura da parte di un service provider di una serie di servizi sulla Rete, quale per esempio una casella di posta elettronica, a un utente che ha sottoscritto un accesso.
 
ADDRESS BOOK - AGENDA
Si tratta di un agenda elettronica disponibile all'interno dei sistemi operativi (Es. Windows), nei programmi di posta elettronica come Outlook e Messenger, così come in FirstClass. Solitamente è una agenda che oltre alle informazioni classiche come nome e cognome di un contatto tiene nota anche dell'indirizzo di posta elettronica.
 
ATTACHMENT
Qualsiasi file collegato a un messaggio di Email è un attachment, o allegato.
 
AUTENTICAZIONE
L'autenticazione assicura che la trasmissione digitale dei dati è stata indirizzata al corretto ricevente, e garantisce al ricevente l'integrità del messaggio e la sua provenienza. La più semplice forma di autenticazione richiede un nome utente e una password per accedere a un particolare account. I protocolli di autenticazione possono però basarsi anche su scritture crittografate, come il DES, o su sistemi a chiave che utilizzano contrassegni digitali.
 
AUTOCOMPOSIZIONE
La procedura guidata che permette di creare il proprio sito web nello spazio messo a disposizione da www.associaizoni.milano.it senza saper programmare in HTML. L'intera operazione viene fatta via web semplicemente scegliendo con un clic del mouse tra diverse opzioni per impostare contenuti e aspetto grafico del sito.
 
[Torna su]
B
 
BROWSER
Software applicativo che offre un'interfaccia grafica interattiva per ricercare, trovare, visualizzare e gestire informazioni di una rete. Il Browser, detto anche sfogliatore o navigatore permette di leggere le pagine web (gli ipertesti scritti in HTML) pubblicate sui server internet, che vanno a costituire il World Wide Web. Tra i più famosi browser troviamo Microsoft Internet Explorer, Netscape Navigator oppure Opera.
 
BITMAP (Vedi anche GIF e JPEG)
L'immagine grafica costituita da una matrice di punti (pixel). Se l'immagine è in bianco/nero ogni punto viene memorizzato con un bit. E' il metodo più semplice per memorizzare una immagine all'interno di un computer. Purtroppo per immagini grandi, con milioni di colori e alta risoluzione si vengono a creare files molto pesanti, nell'ordine di alcuni Mega Byte (MB). Per questo tale formato di memorizzazione risulta poco adatto per trasferire le immagini tramite posta elettronica o pubblicarle su un sito internet, perché risulterebbero difficili da scaricare durante la navigazione, rallentando notevolmente la lettura degli ipertesti.. Per tali applicazioni di una immagine si consigliano i formati GIF o JPEG.
 
[Torna su]
C
 
CASSETTA POSTALE ( Vedi anche Mailbox)
La cassetta postale viene comunemente chiamata Mailbox. E' il luogo fisico all'interno del computer del vostro provider nel quale vengono raccolti tutti i messaggi (e-mail) e i relativi files allegati fino a quando non vi collegherete per scaricarli (spostarli) sul vostro computer di casa o ufficio.
 
CARTELLA (Vedi anche Folder)
Per poter facilmente ritrovare un archivio (file) registrato all'interno di un hard disk si usa suddividere lo spazio di questo disco di dimensioni generose (gigabyte) in tante sottozone chiamate cartelle o folder. L'idea è raccogliere all'interno di una cartella la stessa tipologia di documento, classificando quindi tutti i file di testo, separati dalle immagini, e magari da file musicali.
 
CGI (Common Gateway Interface)
Interfaccia per programmatori che creano script o applicazioni trasparenti all'utente eseguiti su un server web. Questi script possono generare direttamente testo o altri tipi di dati, in risposta ad un input dell'utente o a un prelievo di dati da un database.
 
CLIENT (Vedi anche Server)
In un collegamento, è definito server il sistema che offre dei servizi, e client quello che li utilizza. Un browser ad esempio è il client che permette di accedere ai servizi forniti dai server Internet.
 
CLIENT DI POSTA ELETTRONICA
Il programma che permette di scaricare e inviare posta dal proprio computer personale. Ad esempio Microsoft Outlook o Netscape Messenger
 
CONFERENZA - in inglese CONFERENCE - (Vedi anche Forum)
Luogo virtuale di discussione. In RCM è caratterizzata da un argomento specifico di discussione, detto topic (il cinema, i manga, la musica, i libri, etc. etc.) e può essere considerata come una bacheca sulla quale lasciare messaggi, leggibili da tutti. Ogni conferenza è moderata (in RCM) da uno o più moderatori, i quali si impegnano a leggere ogni messaggio e a renderlo leggibile a tutti (tramite approvazione) dopo aver verificato il rispetto del Galateo di RCM e la pertinenza con l'argomento della conferenza (il topic di cui sopra). Ogni conferenza ha un messaggio di presentazione (autoaprente la prima volta che si entra nell'area) in cui viene indicato per esteso il topic. Gli iscritti a www.associazioni.milano.it noteranno che a seguire le regole sopra descritte è il forum Linea Diretta LD della propria associazione (se il servizio è stato richiesto in fase di registrazione).
 
[Torna su]
D
 
DEFAULT
Impostazione standard predefinita, studiata per rispondere alle esigenze della maggior parte dell'utenza. Può essere modificata mediante le opzioni disponibili, per soddisfare le necessità individuali di personalizzazione.
 
DESKTOP (Vedi anche Scrivania)
In italiano Scrivania. In informatica si è soliti chiamare Desktop il piano di lavoro virtuale messo a disposizione da un certo programma. La prima schermata dei sistemi operativi, come ad esempio Windows, Mac OS oppure Linux viene chiamata scrivania del sistema operativo. Il software FirstClass chiama Desktop la prima finestra che si apre all'avvio, quella dove si trova tra l'altro l'icona della mailbox.
 
DIAL-UP
Una delle modalità di accesso a Internet, quando non si è fisicamente un nodo della Rete. E' la classica connessione via telefono a un altro computer.
 
DISCO RIGIDO (Vedi anche Hard Disk)
E' il supporto (disco) per la memorizzazione in massa dei dati all'interno del computer. I dischi rigidi hanno oggi grandi capacità di memorizzazione nell'ordine dei Giga-Byte (GB).
 
DOCUMENT
E' una caratteristica del Software FirstClass che permette di creare dei messaggi che verranno poi visualizzati come una pagina web. Questi messaggi un po' particolari vengono chiamati "Documenti" o in inglese "Document". I responsabili delle associazioni inscritte a www.associazioni.milano.it utilizzano questa funzionalità per poter pubblicare notizie nel Forum News dell'associazione (se il servizio è stato richiesto in fase di registrazione). La pubblicazione delle News su internet avviene così automaticamente senza dover conoscere il linguaggio di programmazione HTML.
 
DOMINIO (Vedi anche indirizzo IP)
Gruppo di computer che appartengono a una rete e che condividono un database di directory comune. Un dominio è organizzato in livelli e viene amministrato come un'unità dotata di regole e procedure comuni. Ciascun dominio dispone di un nome univoco.
I domini su Internet sono definiti da un indirizzo IP. Tutte le periferiche che condividono parte dell'indirizzo IP appartengono a uno stesso dominio. In un indirizzo Internet il dominio è generalmente la parola o il numero che indica il tipo di entità a cui appartiene l'indirizzo, ad esempio: it, fr, de, uk, us, com, edu, gov, org e altri ancora.
 

DOWNLOAD - SCARICAMENTO (Vedi anche Upload)

E' lo scaricamento di un file dal computer remoto al proprio (contrario di upload, l'operazione con la quale si "mette in rete" un file del proprio disco fisso). Se in un server in internet trovo un file (documento, immagine, ecc.) di interesse e lo voglio copiare sul mio computer personale, lo posso fare cliccando con il tasto destro sul documento desiderato e selezionando la voce "salva come oggetto". Inizierà la procedura che copia il file sul computer locale.
 

DRAG & DROP

L'acronimo significa Trascina e Rilascia. E' l'operazione realizzata grazie al mouse con cui spostiamo un oggetto (icona, documento, immagine, ecc.) da una posizione all'altra nel nostro computer. Viene eseguita facendo un clic sull'oggetto (icona) da spostare, e trattenendo il pulsante sinistro del mouse lo si sposta nel luogo di destinazione (ad esempio un'altra cartella) e a questo punto si rilascia il pulsante del mouse. Gli utenti di www.associazioni.milano.it utilizzeranno spesso questa tecnica in FirstClass ad esempio per trascinare documenti o fotografie nella area intranet Soci e/o Staff (se abilitata), oppure chi gestisce il sito dell'associazione lo sfrutterà molto per effettuare l'FTP delle pagine web dal computer locale ai server di www.associazioni.milano.it grazie a Internet Explorer 5.x che prevede questo facile trasferimento di contenuti.
 
[Torna su]
E
 
E-MAIL (Electronic Mail)
Messaggio trasmesso da un utente ad un altro attraverso computer collegati in rete locale o via Internet. Tale messaggio è composto da un'intestazione che contiene l'indirizzo del destinatario, l'oggetto del messaggio, una voce "cc" dove è possibile specificare l'indirizzo di altri destinatari che debbano ricevere lo stesso messaggio, e da un corpo che contiene il testo da trasmettere. I protocolli più diffusi per ricevere i messaggi di posta elettronica sono IMAP e POP3. Ai messaggi di Email può essere accluso un attachment.
 
[Torna su]
F
 
FAQ
Acronimo di Frequently Asked Question (domande ricorrenti). Sono vere e proprie collezioni di risposte ai dubbi più ricorrenti.
 
FILES
Sono gli archivi. Tutto ciò che registriamo nel nostro computer viene chiamato archivio, o più generalmente file. Un file o archivio può a sua volta essere di vario tipo: può essere un documento di testo (.doc), un documento di calcoli (.xls), una immagine (.bmp), ecc.
 
FIRSTCLASS
Software prodotto dalla ditta Centrinity fornito gratuitamente (client) per poter accedere ai forum (conferenze) di una comunità virtuale, come ad esempio RCM. Nel sito www.associazioni.milano.it questo software viene usato soprattutto dal responsabile (moderatore) dell'associazione per un aspetto tecnico (la moderazione della Linea Diretta LD).
 
FOLDER (Vedi anche Cartella)
Un Folder è il nome in inglese della Cartella, ovvero una sottozona all'interno di un hard disk in cui depositare i propri documenti.
 
FORM
E' un modulo all'interno di una pagina web (pagina HTML) costituito da campi che permettono l'inserimento di dati o la selezione di opzioni da caselle a scelta multipla o elenchi a discesa. Tipico è il form nel quale si inseriscono i dati personali, quali nome e cognome per la registrazione presso un sito internet.
 
FORUM (Vedi anche conferenza)
E' un luogo virtuale di discussione, una sorta di bacheca elettronica dove tutti possono lasciare il proprio contributo attraverso un messaggio. In RCM è noto anche come conferenza e al suo interno vengono seguite alcune regole precise
 
FREEWARE
Freeware è il software che potete scaricare, copiare e ridistribuire liberamente senza essere tenuti a corrispondere alcuna forma di pagamento all'autore (contrariamente a quanto accade con software shareware). Un software freeware è comunque sempre soggetto a copyright: non può essere quindi modificato o copiato nel suo codice oppure venduto come proprio, utilizzi possibili invece con software distribuiti come public domain.
 
FTP (File Transfer Protocol)
Protocollo per la trasmissione di file tra due sistemi Internet. Utilizzato per trasferire le pagine web create sul proprio calcolatore (a casa o sul lavoro) su di un server (dove avete spazio web) perché siano visibili da tutti in Internet. Per usare il protocollo FTP occorrono specifici programmi chiamari Client FTP, come: Internet Explorer 5.x , WS-FTP, Cute FTP, Microsoft Front Page, Macromedia Dreamweaver ecc.
 
[Torna su]
G
 
GALATEO (Galateo del moderatore)
Testo di riferimento per la buona condotta telematica . In Internet si parla anche di netiquette, ovvero etichetta in rete. Gli aderenti al sito www.associazioni.milano.it che svolgono il ruolo di moderatore della Linea Diretta della Associazione di appartenenza devono conoscere il Galateo per poter decidere quando approvare o meno un messaggio all'interno di tale area.
 
GIF (Graphics Interchange Format)
Uno dei formati più diffusi di codifica dei file contenenti immagini (grafica o fotografie). Una immagine memorizzata con il sistema GIF risulta leggera e facilmente gestibile come allegato in una Email oppure essere pubblicata sul World Wide Web. E'in grado di memorizzare al massimo 256 sfumature di colore. Quindi una immagine a 16 milioni di colori se registrata in GIF perde in qualità. Ma 256 colori sono più che sufficienti per realizzare pulsanti e pannelli di comando all'interno di siti web.
 
GUIDE ON LINE
I testi pubblicati all'interno di un sito web per aiutare nella navigazione e nell'utilizzo dei servizi messi a disposizione all'utente. Solitamente costituiti da testi ricchi di immagini che guidano passo per passo nel compiere una determinata operazione sul sito o per configurare un software sul proprio calcolatore.
 
[Torna su]
H
 
HARD DISK (Vedi anche Disco Rigido)
Disco di grande capacità di memorizzazione dati che risiede internamente al computer. Oggi giorno ha un ordine di grandezza di Giga-Byte (GB). (20GB - 30GB ecc.)
 
HARDWARE
Dispositivo elettronico che compone un computer: mother-board, scheda di espansione, etc. E' la prima parola di informatica da sapere, perché indica tutto ciò che è tangibile di un computer, ovvero l'insieme dei circuiti elettronici che lo compongono.
 
HISTORY DEL MESSAGGIO
Si tratta di una funzionalità del software FirstClass molto utile che tiene traccia della "storia" del messaggio. Se avete il programma in italiano viene chiamata "Cronologia del messaggio". Il programma registra tutte le fasi della vita di un messaggio, indicando chi ha creato il messaggio, in quale giorno e a quale ora, quando è avvenuta la trasmissione, chi ha letto il messaggio e chi ha effettuato gli eventuali download degli allegati. Risulta utile per verificare se il destinatario della nostra comunicazione ha effettivamente letto quanto scritto. All'interno di FirstClass abbiamo il pulsante "Cronologia messaggio" nella barra degli strumenti, come quarta opzione partendo da sinistra nella barra.
 
HTML
L'acronimo significa Hyper Text Markup Language.Linguaggio "codificato" per formattare le pagine web e distribuire le relative informazioni. Per poter scrivere un documento in HTML è sufficiente un qualsiasi programma per la digitazione dei testi. Il Blocco Note di Windows o TextEdit di Mac OS sono sufficienti, anche se oggi l'editazione di pagine ipertestuali viene per lo più realizzata con programmi come Microsoft Front Page, Macromedia Dreamweaver, Adobe GoLive ecc. Un documento HTML, verrà visualizzato utilizzando un browser come Internet Explorer o Netscape, e mostrerà testo formattato, grafici e collegamenti con altri documenti.
 
HTTP (Hyper Text Transport Protocol)
Protocollo con cui file ipertestuali HTML vengono trasmessi lungo il World Wide Web. Il protocollo http usa gli URL (Uniform Resource Locator), ovvero gli indirizzi, come mezzo per specificare la locazione dei documenti nella rete Internet.
 
[Torna su]
I
 
INDIRIZZO (Vedi anche URL)
Un indirizzo è quella stringa di testo che identifica univocamente una pagina su un computer server. Ad esempio. http://www.nomeazienda.com/listino.htm/
 
INDIRIZZO IP
Indirizzo a 32 bit utilizzato per identificare un nodo in un sistema di reti IP. A ciascun nodo nel sistema di reti IP deve essere assegnato un indirizzo IP univoco, composto da un identificatore della rete e da un identificatore dell'host. Tale indirizzo è rappresentato in notazione decimale puntata, con il valore di ciascun ottetto separato da un punto, ad esempio 192.168.7.27.
 
INTERNET
E' la "madre di tutte le reti". Figlia di Arpanet, network che nasce nel '69 per fini militari, si distanzia presto dalle intenzioni originarie, diventa strumento della ricerca universitaria negli anni'70 e '80, finisce per interconnettere tutte le altre reti telematiche grazie alla versatilità del protocollo TCP/IP, fino al portentoso successo di pubblico degli anni '90.
 
INTERNET EXPLORER
E' il Browser prodotto da Microsoft per la visualizzazione delle pagine web in Internet.
 
INTRANET
Una rete costituita da calcolatori collegati tra loro tramite un cavo all'interno di una stessa azienda. Facilita lo scambio e la condivisione dei dati tra i reparti e gli uffici dell'azienda utilizzando lo stesso protocollo TCP/IP su cui si basa internet. Una Intranet solitamente non è aperta a tutti ma solo chi possiede i giusti diritti di accesso (User_ID e Password) può godere dei servizi messi a disposizione da tale struttura.
 
ISP (Vedi anche Provider)
L'acronimo significa Internet Service Provider, ed è quella società che attraverso un abbonamento (a pagamento o gratuito) permette l'accesso a Internet da parte di privati e aziende. Ad esempio: i-net, Italia Online, Libero Infostrada, Virgilio Tin.it, Tiscali, FastWeb, e tanti altri sono ISP.
 
[Torna su]
J
 
JPG - JPEG
L'acronimo significa Joint Photographic Exports Group. Si tratta di una tecnica di compressione delle immagini usata largamente su Internet. Un gruppo di esperti in fotografia digitale ha ideato un meccanismo per ridurre il peso in bytes di una immagine senza danneggiarla troppo in termini di profondità di colore e risoluzione. L'idea alla base del JPEG è stata quella di eliminare dal file immagine tutti quei colori fuori dalla gamma visibile dall'occhio umano. Perché memorizzare informazioni su colori che comunque non percepiamo ? Eliminando questi colori l'immagine risulta più leggera senza decadimento qualitativo, quindi bella e comunque fruibile tramite Internet.
 
[Torna su]
L
 
LINK
Collegamento ipertestuale. Sistema utilizzato in internet per guidare il navigatore attraverso le pagine del web senza dover introdurre ogni volta l'URL. Un link è solitamente caratterizzato da una scritta colorata e sottolineata all'interno di una pagina web. Su tale scritta il cursore del mouse si trasforma in una mano con il dito indice puntato e cliccando si salta alla pagina ad esso collegata. Il Link è stato il vero elemento rivoluzionario di Internet perché è il concetto alla base dell'ipertesto realizzato tramite pagine web scritte in HTML. A tenere insieme le pagine sono proprio i Link che ci permettono si sfogliare o navigare sul web.
 
LOG-IN (Login - Logon)
Procedura per l'apertura di una sessione di lavoro su un computer ad accesso condiviso, BBS o simile. Comprende l'inserimento del nominativo e della password, utilizzato per accedere al sistema. Quando si lancia il software FirstClass la prima cosa che viene richiesta è proprio il Login, ovvero l'inserimento della User_ID e della Password necessari per farsi riconoscere dal sistema.
 
LOG-OFF
Procedura di conclusione di una sessione di collegamento ad un computer (BBS o altro).
 
[Torna su]
M
 
MAILBOX (Vedi anche CASSETTA POSTALE)
Casella postale per il traffico E-mail. In pratica corrisponde ad una directory sulL' Hard-Disk del server dove sono memorizzati temporaneamente i messaggi e gli attach destinati all'utente del servizio di posta elettronica.
 
MICROSOFT OUTLOOK
E' uno dei programmi di posta elettronica più conosciuti. La versione Express è infatti fornita insieme al sistema operativo Microsoft Windows. La versione 2000/2002 è disponibile acquistando la suite di prodotti Microsoft Office.
 
MODERATORE
Persona incaricata di leggere e approvare tutti i messaggi della conferenza da lui moderata; sul sito dell'associazione, il responsabile o i responsabili della conduzione dello spazio web sono i moderatori della Linea Diretta LD, alla quale i cittadini possono scrivere per avere informazioni dall'associazione ed ottenere risposta in pubblico.
 
MOTORE DI RICERCA
Programma in grado di catalogare automaticamente informazioni presenti nella rete internet offrendo, allo stesso tempo, la possibilità di ricercare le stesse utilizzando parole comuni legate tra di loro da vincoli di dipendenza (or, and, etc.). Famosi motori di ricerca sono: Altavista, Yahoo, Virgilio, Arianna, Google, Hot-Bot, ma ne esistono più di 4000 !
 
[Torna su]
N
 
NETSCAPE
Browser grafico per navigare nel Worl Wide Web. E' stato creato da alcuni tecnici che crearono il primo storico browser per Internet Mosaic!
 
NETSCAPE MESSENGER
Programma tra i più utilizzati per la gestione della posta elettronica. Disponibile all'interno della suite di prodotti Netscape Communicator 4.x oppure in Netscape 6.x.
 
[Torna su]
O
 
OFF-LINE
Fuori linea. Dispositivo hardware non pronto a funzionare, es. stampante in "local". Spesso usato in gergo informatico anche per indicare lo stato di disconnessione dalla rete Internet o rete aziendale.
 
ON-LINE
In linea. Condizione in cui un dispositivo è attivo e pronto a funzionare. Spesso usato in gergo informatico anche per indicare lo stato di connessione del proprio computer alla rete internet o aziendale.
 
[Torna su]
P
 
PASSWORD
Codice riservato che consente di accedere ad un sistema. La Password viene abbinata allo User_ID per identificare in modo univoco un utente. Solitamente è una parola d'ordine, costituita di una stringa di caratteri alfanumerici
 
PDF (Portable Document Format)
Formato per la gestione di documenti elettronici sviluppato da Adobe. I documenti vengono creati col programma Acrobat e letti con Acrobat Reader, quest'ultimo distribuito gratuitamente.
 
PIXEL
Si tratta di un acronimo. Significa Picture Element, ed è il più piccolo elemento presente all'interno di una immagine, costituita da tantissimi quadrettini (pixel appunto) che la 'dipingono' come se si trattasse di un mosaico. I quadretti sono così fitti per cui diventano indistinguibili. In caso contrario si parla di 'immagine sgranata'.
 
POP (Point Of Presence)
Acronimo di Point Of Presence (Punto di Presenza). Designa ciascuno dei punti di accesso a un determinato servizio. I POP di un service provider, per esempio, sono costituiti dalle località in cui sono presenti degli accessi per il collegamento a Internet (per esempio, numeri telefonici da comporre per effettuare una connessione via modem). Si ha convenienza a chiamare un POP con un numero di telefono dello stesso distretto telefonico in cui si trova l'ufficio o la propria abitazione per risparmiare sulla bolletta telefonica.
 
POP3 (Post Office Protocol)
E' il protocollo di trasferimento per la posta elettronica usato dai più famosi Client di posta (Es.Outlook, Messenger, ecc..) La versione 3 è la più recente di questo protocollo, che dobbiamo immaginare come se fosse il postino che recapita la corrispondenza presso la nostra cassetta delle lettere. La casella di posta elettronica che il sito www.associazioni.milano.it fornisce alle associazioni iscritte è gestibile da web, ma anche attraverso il protocollo POP3.
 
PORTALE
Sito internet che si propone come "porta d'ingresso" alla rete, ricco di servizi per gli utenti: link, notizie, strumenti di ricerca, etc.
 
PROFILO PERSONALE (Vedi anche Resumè)
Quando si entra a far parte di una comunità virtuale in rete si usa stilare un profilo personale dove ci si descrive per presentarci agli altri utenti, indicando magari le nostre passioni, gli hobbies ecc.
 
PROTOCOLLO
Un protocollo è un insieme di regole e convenzioni stabilite a priori per l'invio di informazioni in rete. Tali regole si riferiscono al contenuto, al formato, alla sincronizzazione, alla sequenza e al controllo degli errori dei messaggi scambiati tra periferiche di rete.
 
PROVIDER (Vedi anche ISP)
Il Provider viene chiamato generalmente ISP, ed è la società che fornisce l'accesso a Internet e al World Wide Web per privati o aziende. Quando si firma un contratto con un ISP, vengono forniti un numero di telefono, un nome utente, una password e altre informazioni per la connessione del proprio computer ai computer dell'ISP, che fanno da "ponte" e permettono al computer dell'utente la navigazione in rete. Un ISP applica generalmente delle tariffe annuali, mensili o orarie. ISP è l'acronimo di Internet Service Provider.
 
[Torna su]
R
 
RESUME' (Vedi anche Profilo Personale)
Il Resumè è un concetto noto agli iscritti a RCM Rete Civica di Milano, ed è utilizzato nelle community virtuali. Si tratta dell'autoritratto di presentazione agli altri appartenenti alla rete, dove si forniscono informazioni sugli hobbies e sugli interessi personali per iniziare subito a conoscere persone con i medesimi interessi e instaurare nuove discussioni su argomenti comuni.
 
[Torna su]
S
 
SCRIVANIA (Vedi anche Desktop)
Si tratta del piano di lavoro virtuale messo a disposizione da un sistema operativo o da un programma in genere. In FirstClass viene chiamato desktop la prima finestra che appare a collegamento avvenuto.
 
SERVER (Vedi anche Client)
Un server è il calcolatore centrale di una azienda preposto a fornire servizi ai computer ad esso collegati in rete. Il profilo di un utente e le sue chiavi di accesso (User_ID e Password) sono conservate su questo calcolatore che procede a riconoscere l'utente quando si collega dal suo terminale. Il server del sito www.associaizoni.milano.it custodisce gli sazi web delle associazioni (i loro siti), le chiavi di accesso e fornisce i vari servizi proposti. In un collegamento, è definito server il sistema che offre dei servizi, e client quello che li utilizza.
 
SITO
Ognuno dei singoli luoghi che compongono Internet. Tecnicamente un sito è una raccolta di pagine HTML contenute su di un computer server che le fornisce ad altri calcolatori / utenti.
 
SPAZIO WEB
E' uno spazio su un disco rigido che viene ceduto da un provider perchè un utente possa collocarvi le proprie pagine e costruire così un sito internet.
 
[Torna su]
U
 
UPLOAD (Vedi anche Download)
Procedura per l'invio di files con sistema remoto. Tecnicamente upload significa caricare (caricamento) dei files su un server internet per renderli visibili al grande pubblico. Quando con un programma apposito (ad esempio un programma che sia in grado di sfruttare il protocollo FTP) si trasferiscono delle pagine web realizzate in HTML sul proprio computer locale ad un server in internet (ad esempio il server di www.associazioni.milano.it) si effettua un Upload dei files. Quando si sfrutta FirstClass per caricare ad esempio dei documenti dell'associazione nell'area intranet (operazione svolta grazie al drag and drop) i files caricati compaiono con la scritta Uploaded File accanto. Il contrario di Upload è Download.
 
URL (Vedi anche Indirizzo)
Questo acronimo significa Uniform Resource Locator. Tradotto in italiano è: Localizzatore Univoco delle Risorse. In Internet una risorsa è rappresentata da un server o da una pagina, ecco che l'URL non è altro che l'indirizzo di una pagina, ad esempio: http://www.nomeazienda.it/index.htm/
 
USER_ID
La User_ID è una delle 'chiavi' che identificano un utente all'interno di un sistema telematico. Si tratta dell' identificativo dell'utente stesso, solitamente una stringa di lettere e numeri oppure nome e cognome. La User_ID viene sempre abbinata ad una password segreta, e solo la combinazione User_ID + Password permette l'accesso al sistema.
 
[Torna su]
W
 
WEB (Vedi anche World Wide Web)
Letteralmente significa ragnatela, a ricordare l'intricata struttura di cavi e computer che realizzano Internet. Il Web è in realtà una delle tante applicazioni della struttura Internet. L'applicazione che permette di visualizzare pagine HTML, ovvero ipertesti ricchi di immagini e colori.
 
WEB DESIGNER
E' la persona che si preoccupa di curare la veste grafica di un sito web per renderlo accattivante, acquisire nuovi utenti e rendere facile la navigazione all'interno del sito stesso. Il più delle volte è un grafico vero e proprio specializzato nel web.
 
WORLD WIDE WEB - WWW - (Vedi anche Web)
Alias WWW, Wcubo etc. La "ragnatela mondiale" nata al Cern di Ginevra nel 1992, è la "provincia" ipertestuale/ipermediale della rete. Con appositi programmi di navigazione, i browser (Netscape, etc) ci si sposta da un sito virtuale all'altro con il semplice clic del mouse sulle parole sottolineate (links) all'interno del testo che si sta consultando. Un documento rimanda così a un altro, che lo arricchisce e lo integra, in una sorta di serie di scatole cinesi telematiche, tendenzialmente infinite.
 
[Torna su]
Z
 
ZIPPARE
In gergo informatico, archiviare un file o un gruppo di file usando il programma PKZip o un altro che usi lo stesso standard di compressione. Il concetto è quello di comprimere il file per renderlo più piccolo in termini di byte occupati e renderlo quindi facilmente fruibile in Internet oppure più semplicemente si zippa un file per collocarlo in un singolo dischetto floppy.
 
Tutti i diritti riservati - Fondazione RCM - Rete Civica di Milano